Assunzione incarico di RSPP esterno e consulenza tecnica | Province di Mantova, Modena, Reggio Emilia, Parma, Cremona, Verona e Brescia.
  • Salute e sicurezza sul lavoro
    Check-up, valutazione dei rischi, indagini strumentali, formazione, assistenza completa e affiancamento costante.

Assunzione incarico RSPP esterno

La funzione di RSPP (Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione)

La nomina del RSPP è uno degli obblighi non delegabili in capo al datore di lavoro. Quella del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, prevista ai sensi degli artt. 17 e 31 del DLgs 81/2008,  è una funzione chiave nell’ambito del sistema interno di gestione della sicurezza previsto dal DLgs 81/2008 e proprio di tutte le realtà soggette alla disciplina del testo unico, dal piccolo esercizio alla grande impresa, è quella del RSPP.

RSPP – Datore di lavoro – Entro determinati limiti di dimensione dell’azienda (n. di addetti) variabili a seconda del settore, il RSPP può anche coincidere con il datore di Lavoro. Per le aziende artigianali e industriali, ad esempio, fino a 30 addetti. IL RSPP datore di lavoro deve comunque essere formato secondo un percorso specifico, definito dai recenti Accordi Stato – Regioni in materia di formazione, e variabile a seconda del codice ATECO dell’attività da un minimo di 16 ore ad un massimo di 48 ore, da aggiornare periodicamente (ogni 5 anni).

RSPP interno o esterno nominato – Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, quando non coincide con il datore di lavoro e viene nominato, può essere interno o esterno all’organizzazione (salvo superamento delle soglie di cui all’art. 31 comma 6). L’RSPP deve avere capacità e requisiti professionali definiti all’interno dell’art. 32 e riconducibili ad una esperienza e/o a percorsi formativi specifici.

Il nostro studio è in grado di assumere l’incarico di RSPP esterno per tutti i macrosettori di attività.

Salute e sicurezza - Aree di intervento

  • Assistenza completa alle aziende in merito a tutti gli adempimenti di legge nonché ai problemi gestionali e alle procedure di lavoro relative agli aspetti di salute e sicurezza sul lavoro. Assistenza nel caso di sopralluoghi o richieste da parte degli enti di controllo.
  • Check - up dettagliati di verifica della situazione di conformità normativa e inerente gli aspetti gestionali.
  • Indicazioni per l'adeguamento, predisposizione della documentazione, stesura di report dettagliati con indicazione delle priorità.
  • Controllo costante delle scadenze di legge, aggiornamento periodico, verifica periodica in azienda.
  • Risposta a quesiti specifici e assistenza nel rapporto con gli enti di controllo.

  • Valutazione generale dei rischi
  • Valutazione dei rischi specifici (movimentazione manuale da sollevamento o traino/spinta, movimenti ripetitivi, ecc.)
  • Indagini strumentali a supporto delle attività di valutazione agenti fisici (rumore, vibrazioni, radiazioni ottiche, campi elettromagnetici)
  • Indagini strumentali a supporto della attività di valutazione agenti chimici

  • Assunzione diretta dell'incarico di RSPP esterno, come previsto  DLgs 81/2008, per tutti i macrosettori di attività.
  • Sopralluoghi periodici di verifica della situazione aziendale, aggiornamento e controllo
  • Partecipazione alla riunione periodica prevista dal DLgs 81/2008

  • Predisposizione del Piano Operativo di Sicurezza (POS) e della documentazione necessaria
  • Assunzione dell'incarico di Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione
  • Assunzione dell'incarico di Coordinatore per la Sicurezza in fase di Esecuzione

  • Formazione generale e specifica dei lavoratori, dei dirigenti e dei preposti ai sensi del DLgs 81/2008 e degli accordi Stato - Regioni
  • Formazione degli addetti pronto soccorso, ai sensi del DM 388/2003
  • Formazione degli addetti antincendio ai sensi del DM 10/03/1998
  • Formazione degli addetti all'uso di attrezzature, ai sensi del DLgs 81/2008 e degli accordi Stato - Regioni
  • Assistenza per la presentazione delle pratiche di prevenzione incendi o per l'ottenimento del Certificato di Prevenzione incendi
  • Valutazione del rischio di incendio
  • Predisposizione del Piano di Emergenza, relative procedure e istruzioni operative
  • Formazione della squadra emergenze
  • Predisposizione delle planimetrie di emergenza
  • Assistenza nell'esecuzione delle prove di emergenza annuali previste dal DLgs 81/2008
{ "@context": "http://schema.org", "@type": "Organization", "url": "http://www.syrios.it", "logo": "http://www.syrios.it/wp-content/uploads/2015/10/Logo-Syrios.png" }