• Consulenza ambientale
    Supporto completo nella gestione degli aspetti ambientali, pratiche autorizzative, assistenza nell'avvio di nuove attività, indagini strumentali e controlli analitici

Iscrizioni Albo Gestori Ambientali

Trasporto propri rifiuti | Iscrizione albo gestori

Albo Nazionale Gestori Ambientali: di che cosa si tratta?!?

L’Albo nazionale gestori ambientali, istituito dal D.Lgs 152/06 è istituito presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed è organizzato in un Comitato Nazionale più Sezioni regionali e provinciali.

Le sezioni regionali e provinciali hanno sede presso le Camere di commercio dei capoluoghi di regione e delle province autonome di Trento e Bolzano.

Trasporto dei propri rifiuti: quali obblighi?

I seguenti soggetti:

  • produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti;
  • produttori iniziali di rifiuti pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto di trenta chilogrammi o trenta litri al giorno dei propri rifiuti.

Chi è il “produttore iniziale” dei rifiuti?

Per “produttore iniziale” si intende l’impresa/ente la cui attività ha prodotto il rifiuto.

Sono esclusi i cosiddetti “nuovi produttori”, cioè i soggetti produttori di rifiuti a seguito di operazioni di pretrattamento, miscelazione o altre operazioni che modificano la natura o la composizione di detti rifiuti.

È necessario che tali operazioni costituiscano parte integrante ed accessoria dell’organizzazione dell’impresa produttrice dei rifiuti (D.Lgs. n.152/2006, art.183, c.8).

Hai necessità di effettuare l’iscrizione all’Albo Gestori Rifiuti? Il nostro studio può offrirti un supporto specifico: contattaci!

Tale trasporto deve quindi costituire una delle attività ordinarie da cui le imprese traggono un reddito o un altro vantaggio economico.

Ambiente - Aree di intervento

  • Assistenza completa alle aziende in merito a tutti gli adempimenti di legge nonché ai problemi gestionali e alle procedure di lavoro che riguardano i vari aspetti ambientali quali rifiuti, emissioni in atmosfera, scarichi idrici, ecc. Assistenza nel caso di sopralluoghi o richieste da parte degli enti di controllo.
  • Assistenza nella implementazione di sistemi di gestione ambientale conformi alla norma UNI EN ISO 14001.
  • Autorizzazione Unica Ambientale: consulenza e predisposizione delle pratiche di autorizzazione
  • Consulenza in materia di rifiuti: classificazione si sensi del catalogo europeo (CER) e della normativa vigente (DLgs 152/2006 e smi), tenuta e compilazione dei registri di carico e scarico, dei formulari di trasporto (e del SISTRI qualora dovesse un giorno diventare operativo), consulenza in merito agli aspetti gestionali, allo stoccaggio (deposito temporaneo).
  • Assistenza per l'iscrizione all'Albo Gestori Ambientali e pratiche autorizzative connesse all'avvio di attività di gestione rifiuti.
  • Verifica della corretta iscrizione e gestione imballaggi e prodotti in materiale plastico in relazione ai relativi consorzi (CONAI, POLIECO, ecc.).
  • Analisi preliminare della situazione, delle attività presenti, degli impianti e identificazione del regime autorizzativo.
  • Valutazione della conformità impiantistica e valutazione delle BAT (best available tecnologies).
  • Predisposizione delle domande di autorizzazione per le emissioni in atmosfera e gli scarichi idrici ai sensi del DLgs 152/2006, sia con procedura ordinaria che semplificata e assistenza nelle fasi di istruttoria con gli enti preposti.
  • Assistenza completa nelle fasi di messa in esercizio e di messa a regime.
  • Assistenza durante l'istruttoria autorizzativa, anche nell'ambito delle specifiche conferenze di servizi.
  • Controlli analitici periodici, come previsto dalle autorizzazioni specifiche o di carattere generale.
  • Predisposizione dei bilanci di massa da trasmettere periodicamente.
  • Predisposizione dlle domande di autorizzazione agli scarichi.
  • Domande di perforazione e concessione di derivazione per acque superficiali o sotterranee.
  • Analisi delle acque di falda.
  • Analisi delle acque da destinare ad uso potabile.
  • Controlli su matrici ambientali
  • Campionamenti e analisi alle emissioni in atmosferasia a livello autorizzativo (controlli per la messa a regime) che a livello di monitoraggio periodico
  • Analisi dei rifiuti, anche al fine di effettuare una corretta classificazione
  • Campionamenti e indagini in ambiente di lavoro

I servizi di analisi chimica e biologica sono svolti attraverso un laboratorio convenzionato.